Skip to content

Approfitta di tutti i vantaggi delle noci

L’impiego di noccioline in gastronomia risale a tempo immemorabile. Non solo come aperitivo o spuntino più amato, ma come ingrediente attivo di piatti della cucina sia tradizionale che nuova.

Come puoi usare le noci nel tuo bar?

Sicuro di usare il noccioline sarà di grande aiuto se lo usi come:

  • Aperitivo
  • Zuppe Ingrediente
  • Ingrediente per insalata
  • Decorazione di ingredienti o tapas
  • Salse Ingrediente
  • Ingrediente di primi piatti come stufati, carni, pesce.
  • Ingrediente per dessert

Quali sono le noci più utilizzate in gastronomia?

Noci

Le noci sono molto utilizzate nei dolci e nelle insalate, anche se possono essere anche un ingrediente dal sapore molto definito per la preparazione di stufati.

Inoltre, è un frutta secca molto nutriente ma bisogna stare attenti perché ci sono molte persone con intolleranze o allergie noccioline, soprattutto noci.

Ciò è particolarmente importante se le noci macinate molto finemente o tritate vengono utilizzate in salse o stufati dove non sono facilmente visibili.

mandorle

Le mandorle sono ampiamente utilizzate in pasticceria, in particolare nel periodo natalizio poiché esistono numerosi dolci tradizionali che utilizzano le mandorle.

est frutta secca Si usa anche per preparare il latte di mandorla, che oltre al suo contenuto nutritivo può essere utilizzato anche per preparare frullati o come sostituto del latte vaccino in qualsiasi pietanza. Si usa anche per preparare salse per accompagnare carne e pesce. È anche il frutta secca Più utilizzato in zuppe come l’aglio bianco, la zuppa di Cana de Aragón o la tipica zuppa di mandorle.

Nocciole

Le nocciole sono meno utilizzate ma se la usi come complemento in alcune salse scoprirai che fornisce un sapore diverso, senza dubbio qualcosa che i tuoi clienti apprezzeranno. Si usa anche per preparare dolci come la crema al cioccolato con nocciole o le torte.

pignoni

Ampiamente usato nella cucina mediterranea sia nei dolci che nelle insalate, nelle salse e anche da abbinare alle verdure.

Quasi nessuno frutta secca Può essere utilizzato in cucina tra arachidi, pistacchi, uvetta, macadamia, castagne, ecc. Possono essere utilizzati anche come accompagnamento a taglieri di formaggi o salsicce sia per la sua componente decorativa che per il suo sapore.

Come conservare le nocinoccioline

Il noccioline Possono fornire un gusto e una consistenza molto buoni ai pasti purché siano in ottime condizioni, quindi è importante sapere come acquistarli e conservarli.

Non è un prodotto che si consiglia di acquistare in grandi quantità per sfruttare i prezzi a volume, è meglio che tu faccia la spesa stimando il consumo mensile che ne avrai. In questo senso, è molto importante pianificare il tuo menu, sapere quali tapas o dessert offrirete nella tua attività per calcolare in anticipo le scorte necessarie.

È anche importante sapere come scegliere il fornitore, cercare di renderlo un luogo in cui sai che c’è un sacco di rotazione dell’inventario ed essere sospettosi quando vogliono offrirti noccioline ad un prezzo molto più basso rispetto al resto del mercato.

Quando l’hai già acquistato, prova a salvare il file noccioline in barattoli di vetro ermetici o lattine. È importante che sia ermetico perché l’aria in eccesso all’interno del contenitore può seccare le noci.

Il luogo in cui vengono riposte queste lattine o barattoli deve essere protetto dalla luce ed essere asciutto, in questo modo si conserva il noccioline con tutte le sue qualità almeno per qualche mese.

Evita di risparmiare noccioline nei sacchetti di plastica, questo può favorire la formazione di muffe e quindi rendere il prodotto inutilizzabile.

Noci gourmet

Alcune aziende commercializzano noci gourmet, considerati prodotti “di salumeria” per la loro origine o per la loro varietà. Questi tipi di noci non solo offrono una qualità superiore in termini di sapore, ma possono anche dare quel tocco “diverso” alle tue tapas o ai tuoi dessert.

Ad esempio, utilizzare una mandorla marcona di una certa dimensione può far risaltare quella mini torta o quel controfiletto più per quel piccolo dettaglio che per il componente principale del piatto.