Skip to content

Come ottenere una A sugli aperitivi del tuo bar?

Non è un segreto che attualmente bar e ristoranti abbiano seri problemi a trattenere la clientela, e ancor più ad attrarne di nuova. A causa della crisi economica, sono stati costretti a trovare nuovi modi per sopravvivere; come il salvataggio di un’antica tradizione spagnola: aperitivo e il tapas.

Definizione di aperitivo

La parola aperitivo o spuntino Deriva dalla parola latina “aperire” che significa aprire, da cui il nome di Antipasti a tutti quei cibi leggeri che servono per “stuzzicare l’appetito”. È una tradizione molto spagnola, ma un po’ persa, almeno nella quotidianità.

Tipi di antipasti

La lista dei possibili antipasti che un bar può offrire è infinita, passando dai tipici salumi ai nachos e noci. Alcuni di loro possono essere:

  • Antipasti caldi, come omelette di patate, patatas bravas, ecc.
  • Antipasti freddi, come sarde, acciughe, lumache, formaggi, salsicce, ecc.
  • Snack pronti come olive, patatine, noci, popcorn, ecc.
  • Eccetera.

Anche in quest’area degli aperitivi è possibile innovare, invitando il cliente a provare nuove consistenze, sapori, ricette di altre aree geografiche, ecc.

Ovviamente la scelta di spuntini o snack dipenderanno in gran parte dal pubblico che frequenta l’attività, poiché se sono persone troppo tradizionali, le innovazioni potrebbero non essere molto ben accolte.

L’imprenditore conosce meglio il suo mercato di riferimento. Ma qualunque sia la vostra clientela, l’unico modo degli aperitivi per attirare nuovi clienti oltre che per fidelizzare i clienti attuali è offrire prodotti:

  • Di ottima qualità
  • Buon prezzo
  • Buona varietà

Un’altra opzione disponibile è quella di offrire l’ampia varietà di antipasti semilavorati come quelli surgelati o precotti offerti dai diversi fornitori di snack.

Antipasti come strategia promozionale

Per incoraggiare il consumo di snack si possono realizzare una serie di azioni di marketing:

  • Imposta un giorno alla settimana per degustazione di antipasti
  • Prezzi ridotti degli antipasti se consumati in abbinamento a un menù.
  • Organizza il family day dell’aperitivo: per le famiglie si ritrovano un giorno alla settimana al Fare uno spuntino
  • Offerta combinata. (aperitivo misto per 6, drink/aperitivo, stuzzichini iberici, etc)
  • Approfitta degli eventi sportivi, culturali, ecc., che incoraggiano il consumo di snack in gruppo.

Se sei uno degli imprenditori che ritiene che offrire tanti stuzzichini sia molto schiavizzato perché richiede di avere una cucina con determinate condizioni, è importante ricordare che ci sono aziende che forniscono snack con un’offerta molto varia e a buon prezzo.

Ce ne sono per tutti i gusti, tradizionali e innovativi, salutari e non, vegetali, e piuttosto legati alla carne, da consumare giorno e notte, per accompagnarli a determinati pasti, o per portarli a merenda.

La verità è che gli aperitivi sono un’ottima opzione per i bar.Quando ne valuti la redditività, tieni conto che generalmente chi consuma aperitivi consuma anche bevande alcoliche o analcoliche; e in molti casi consumerà cene e pasti. Questo tipo di cliente dovrebbe apprezzarlo e con gli snack puoi motivarlo a tornare alla tua attività ancora e ancora.