Skip to content

Come pulire la macchina per il ghiaccio nel tuo bar?

Dai al macchina del ghiaccio Una corretta pulizia del tuo bar fa parte del programma di manutenzione preventiva che devi implementare nella tua attività e che ti aiuterà a rendere redditizio l’investimento fatto in attrezzature.

Quando acquisti un Macchina per il ghiaccioQuesto di solito viene fornito con un manuale che include istruzioni specifiche relative alla pulizia.

Ogni modello ha un processo di pulizia consigliato, ma ecco alcune linee guida generali su come pulire questo tipo di attrezzatura. Anche se alcuni macchine per il ghiaccio Offrono la possibilità di eseguire programmi di autopulizia per garantire l’igiene quotidiana nella preparazione del ghiaccio, è necessario effettuare periodicamente una pulizia più approfondita della macchina.

Perché è necessario? Partendo dal fatto che l’acqua che utilizzeremo per preparare il ghiaccio contiene residui minerali come la calce, questi col tempo tenderanno a ristagnare nella macchina per il ghiaccio, pregiudicandone il funzionamento e rendendola addirittura inutilizzabile.

Pulizia dell’esterno della macchina per il ghiaccio

La pulizia dell’esterno della macchina per il ghiaccio è facile e non ne pregiudica solo l’aspetto. Meno sporco e detriti sono presenti all’esterno, meno è probabile che si spostino all’interno della macchina, compromettendone il funzionamento.

Preparare una ciotola d’acqua e un po’ di sapone neutro. Applicare la miscela con un panno o una spugna su tutta la superficie in modo da rimuovere quanto più sporco possibile. Quindi asciugare l’intera parte esterna con un panno pulito. Puoi anche usare un prodotto per lucidare o pulire l’acciaio inossidabile.

Pulizia dell’interno della macchina per il ghiaccio

Pulizia dell'interno della macchina per il ghiaccio

Se hai il manuale d’uso del fabbricatore di ghiaccio della tua barretta, la prima cosa da fare è leggerlo per seguire le istruzioni specifiche che il produttore consiglia per una corretta pulizia della macchina.

Per quanto riguarda la pulizia del circuito idraulico, consigliamo:

  • Dovresti sempre pulire l’interno della macchina dopo averla spenta. Non correre il rischio di pulirlo mentre è acceso.
  • Se la macchina per il ghiaccio che hai ha un sistema di avviso per indicare che la macchina deve essere pulita, non ignorare questi segni.
  • Attendere almeno 30 minuti dopo aver spento la macchina per iniziare la pulizia.
  • Raccogli il ghiaccio nel cestino. Inoltre, questi serbatoi di solito hanno uno scarico, aprire il coperchio di scarico e far uscire l’acqua. Non dimenticare di chiudere bene lo scarico una volta terminato.
  • Utilizzare una soluzione detergente adatta per il fabbricatore di ghiaccio. Alcuni si usano direttamente, altri vanno preventivamente diluiti in acqua. Devi leggere bene le istruzioni per la soluzione, alcune sono per parti in plastica o in ferro, altre per acciaio inossidabile.
  • Seguire la procedura appropriata per il modello di macchina in vostro possesso come comunicato dal vostro azienda di macchine per il ghiaccio da bar.

Pulizia di altre parti della macchina per il ghiaccio

Anche se potresti occuparti anche della pulizia periodica di alcune altre parti interne della macchina per il ghiaccio, come le griglie o l’impianto del condensatore; Si consiglia di far eseguire questa pulizia da un professionista almeno un paio di volte all’anno per evitare di danneggiare le parti sensibili dell’apparecchiatura.

Molte volte, per evitare di pagare un tecnico, ci mancano queste manutenzioni preventive, e la realtà è che molte volte la macchina finisce per rovinarsi o con danni ben più gravi.

Un altro vantaggio che puoi sfruttare se la tua attrezzatura è relativamente nuova è che i produttori o distributori che commercializzano le macchine per il ghiaccio offrono garanzie estese o programmi di manutenzione che ti consentono di ripartire proporzionalmente tale costo nel tempo, assicurando che l’investimento in macchinari sia redditizio.