Skip to content

Come scegliere un tostapane commerciale?

È molto comune fare un brindisi a metà mattinata al bar, anche molte persone lo scelgono anche come opzione per una cena. Quindi, per una caffetteria, bar o ristorante è molto importante saper sceglierne uno buono tostapane per uso commerciale.
Ecco una semplice guida che ti mostrerà gli elementi da considerare se vuoi acquistare il tostapane più adatto al tuo budget e al tuo tipo di attività.

Fattori da considerare quando si sceglie un tostapane

Questo tipo di tostapane per uso commerciale Funzionano in modo molto simile a quelli domestici ponendo il pane in una camera, dove viene tostato tramite resistenze.

La prima cosa è considerare il tipo di prodotto che andrai a arrostire e la quantità. Se sono solo pochi brindisi al giorno, potresti non averne bisogno tostapane trasportatore E ne vale la pena con uno in cui puoi posizionare 2 o 4 brindisi contemporaneamente.
Sono fondamentalmente quattro tipi di tostapane commerciali:

  • Il tipo “Espulsione”, come quelli di casa, che tolgono il pane quando è già tostato
  • Il tostapane tipo di forno che si trovano più frequentemente.
  • Il tipo “Trasportatore” che sposta il pane lungo la zona di tostatura fino a quando non fuoriesce dall’altra parte del tostapane quando è pronto.
  • Il tostapane eSpecifico per panini, come quelli usati per gli hamburger.

Ingresso pane

È forse uno degli aspetti più importanti nella scelta di un tostapane per la tua attività. Controlla se il pane è facile da posizionare, quanti pezzi puoi mettere in una volta e se è della giusta dimensione. Ad esempio, se stai usando dei panini, il tostapane dovrebbe avere almeno la larghezza di questo tipo di pane.

Controllo della temperatura

La maggior parte dei tostapane commerciali non ha la possibilità di regolare la temperatura. Tieni presente che alcuni tostapane commerciali hanno resistenze solo su un lato, quindi se vuoi tostare due lati, come il pane a fette, dovresti considerare questo quando scegli il modello.

Tempo di tostatura

Un altro fattore critico nella scelta di un tostapane è il tempo necessario per essere pronto da servire. Tieni presente che, a seconda di ciò che è la tua clientela durante l’orario della colazione, alcuni non avranno più di 10 minuti per fare colazione, quindi in quel momento devi prendere il loro ordine, elaborarlo e farglielo gustare. Alcuni modelli hanno un timer che rende il toast più o meno dorato a seconda del tempo in cui lo metti.

Tostapane a nastro trasportatore o no?

La prima volta che vediamo un tostapane con un nastro trasportatore, tutti vorremmo averne uno per il nostro bar o caffetteria, sono per lavori più pesanti, più grandi e hanno un prezzo più alto quindi dovresti analizzare bene se è quello che ti serve al tuo posto .uso-commerciale-tostapane


Sono molto utili nel caso di servizi a buffet dove è lo stesso cliente a fare il brindisi, ad esempio in hotel, ristoranti con molti tavoli, un servizio di catering.

In questo tipo di tostapane, gli elementi riscaldanti devono essere sia sopra che sotto il nastro trasportatore. La tostatura uscirà più o meno cotta a seconda della velocità del nastro trasportatore, che generalmente è regolabile, o nel caso di quelli che consentono il controllo della temperatura, grazie alla sua regolazione.

Alcuni tostapane a nastro, infatti, consentono di regolare la temperatura degli elementi superiore e inferiore in modo indipendente, potendo tostare un lato del pane in più se si preferisce.

Nel caso di questi tostapane, se uno non vi basta, alcuni modelli consentono, tramite un accessorio, di posizionare un tostapane sopra l’altro per una maggiore produzione.

Inoltre, per risparmiare spazio, alcuni produttori offrono kit di montaggio in modo da poterlo montare a parete e non occupare spazio sul banco di lavoro.

Misurare

Come sempre quando scegliamo delle nuove attrezzature per il nostro bar o ristorante, dobbiamo considerare lo spazio che occuperà al suo interno.

Assicurati di scegliere un buon fornitore di attrezzature per l’ospitalità, in questo caso di tostapane, per garantire la qualità.