Skip to content

Consigli pratici per offrire il miglior tè

La Spagna è un paese tradizionalmente consumatore di caffè, ma negli ultimi tempi una delle tendenze che ha avuto il maggior boom è stata l’apertura di negozi di tè.

La ricerca di ambienti diversi e di prodotti sani ha favorito anche il consumo di e infusi sia a livello nazionale, sia in bar e caffè.

Inoltre, aziende di tè e infusi per bar Offrono una varietà di prodotti di alta qualità per soddisfare i clienti più esigenti.

L’aumento del consumo di tè è dovuto essenzialmente a:

  • Influenza delle grandi culture che consumano il tè, come quella orientale o quella araba.
  • Credenza diffusa che il tè sia meno dannoso per la salute
  • Atmosfera rilassata delle sale da tè che accompagna il consumo di tè alla possibilità di rilassarsi in un ambiente “diverso”.

Come si fa un buon tè?

Nella maggior parte dei bar e caffè il o infusione versando l’acqua calda direttamente dalla caffettiera in una tazza, posizionando il corrispondente “bustina di tè”E voilà… Ma se vuoi davvero preparare un buon tè per i tuoi clienti, segui questi suggerimenti:

  • Acquista tè di qualità
  • Usa l’acqua giusta: migliore è l’acqua, migliore sarà l’infusione. Per questo, molti ritengono addirittura che un buon tè vada preparato con l’acqua minerale e non con l’acqua del rubinetto.

Alcuni esperti consigliano di utilizzare acqua di sorgente, con un pH neutro e la cui o I solidi totali disciolti non superano i 30 PPM.

Se si usa l’acqua del rubinetto, non dovrebbe contenere troppo cloro. Quasi tutte le attività ricettive, infatti, dispongono di impianti di trattamento o depuratori in grado di migliorare la qualità dell’acqua.

  • Il tè, se è fatto direttamente dalle foglie, di solito è migliore che se è fatto con il tè in bustine. Se scegli bustina di tè cerca di essere di buona qualità, non dovresti lesinare su questa presentazione.
  • La varietà di e infusi disponibili sul mercato è immenso, ma il grande pubblico si limita al consumo di pochi, ma un modo per stimolare la consumo di tpotrebbe essere da offrire tisane digestive dopo pranzo. Degustare il tè non è qualcosa che richiede un grande investimento e può essere un modo per sviluppare questo aspetto della tua attività.
  • Si consiglia di conservare le bustine di tè in vasetti di metallo per non perdere le proprietà organolettiche del prodotto.
  • La temperatura ideale dell’acqua dovrebbe essere tra 85-90 gradi quando si versa il tè e circa 60 gradi quando lo si beve.
  • Prima di versare l’acqua calda nella tazza o nella teiera, la bustina o le foglie di tè vanno messe direttamente nel primo caso, e con un filtro nel secondo caso. L’acqua viene versata, coperta e lasciata in infusione per cinque minuti per ottenere un tè in condizioni ottimali. È coperto in modo che l’aroma non si disperda.
  • Se si utilizzano bustine di tè, non devono rimanere nella tazza più a lungo del tempo di macerazione, né devono essere scolate durante la rimozione poiché ciò potrebbe rendere amaro il tè.
  • Il tè può essere addolcito secondo le esigenze del cliente, può essere preparato con zucchero, miele o qualche dolcificante.
  • Il tempo di ripida del tè varierà a seconda della varietà:
    • Circa un minuto per il tè verde
    • Da tre a sei minuti per il tè nero.
    • Da sei a otto minuti per il tè Oolong
    • Da otto a dodici minuti per una tisana
    • Se il tuo cliente vuole un tè più forte, dovrebbe aggiungere altro tè, non lasciarlo in infusione più a lungo.
  • È conveniente che la tazza in cui viene servito il tè sia preriscaldata.

Alcuni esperti di tè ci dicono che non ci sono tè cattivi, solo cattivi modi per prepararli. Se il tuo bar vuole offrire tè e infusi ai propri clienti, conviene farlo con acqua buona, e acquistare il tè e gli infusi tramite distributori di tè e infusi qualità.