Skip to content

Frutti di mare e Natale: consigli per acquistarli e prepararli

Anno dopo anno, il Natale si riunisce sulle tavole delle case, dei bar e dei ristoranti spagnoli con il frutti di mare.

Ma… sai scegliere del pesce di qualità per il tuo bar? Ti diamo i nostri consigli per acquistarli su aziende ittiche per bar.

In molti bar e ristoranti resta il dubbio se fare scorta, ma congelata, di un prodotto così prezioso mesi prima della data desiderata per avere una buona scorta, sia per varietà che per quantità. Questo al fine di sfruttare i migliori prezzi del pesce.

Altri preferiscono aspettare fino a un paio di giorni prima delle date più importanti per comprare pesce fresco, in molti casi a prezzi astronomici. Questo funziona soprattutto per quei crostacei che di solito vengono acquistati vivi.

Acquista pesce fresco o congelato?

Questa decisione è una questione di praticità e capacità economica. In termini di praticità, ottieni Pesce fresco Sta diventando sempre più difficile, e nel periodo natalizio salgono molto di prezzo. Basta infatti leggere le etichette disponibili in molti stabilimenti per rendersi conto che una grande quantità di pesce che a prima vista appare fresco (semplicemente perché non è congelato!) ha una piccola etichetta che ne indica l’origine e la dicitura “prodotto scongelato”. “.

Attenzione con questo tipo di prodotto, se è già stato scongelato, ricongelarlo non sarebbe consigliabile!

D’altro canto, frutti di mare surgelati Oggi subiscono processi di surgelazione che rendono minima la perdita delle proprietà organolettiche, quindi se adeguatamente conservati possono essere prodotti di alta qualità.

Suggerimenti per l’acquisto di pesce

  • Se lui crostacei Lo compreremo fresco, meglio prepararlo per il consumo immediato nel vostro bar. Se avete intenzione di aspettare per consumarlo, è meglio acquistarlo congelato, cotto o confezionato.
  • I crostacei devono odorare di mare. Se senti odore di ammoniaca o qualcosa di simile, evita di comprare quei crostacei.
  • In caso di gamberiÈ importante guardare il colore della testa, se è scurito potrebbe essere un segno di cattive condizioni.
  • Se vengono acquistati molluschi Freschi devono essere acquistati vivi e che hanno subito un processo di purificazione.
  • È importante prestare attenzione all’etichetta per non commettere l’errore di acquistare il prodotto scongelato come se fosse fresco.
  • Se acquisti pesce vivo, devi tenerlo vivo in frigorifero fino a quando non è pronto.
  • Il cozze, vongoleOstriche, se vengono comprati vivi, devono avere le valvole chiuse. In caso contrario, toccarli dovrebbe chiudersi come segno che sono vivi. A cottura ultimata devono essere aperti. Sia quelli che non si chiudono quando vengono toccati prima della cottura, sia quelli che non si aprono durante la cottura vanno scartati.
  • Nel caso di frutti di mare che possono essere consumati crudi, prestare molta attenzione a garantire l’origine dei frutti di mare.
  • Compra i crostacei con le gambe.
  • Una volta acquistato, il processo di scongelamento è molto importante. Nel caso di crostacei come gamberi, gamberi, aragoste e altri crostacei sgusciati, si consiglia di scongelarli per immersione in acqua fredda per circa 15 minuti.
  • Per farli grigliare si mette una buona quantità di sale sulla griglia fino a quando non è molto calda, quindi si adagiano i crostacei.
  • Un trucco per preparare molti crostacei è cuocerli al forno, poiché quando avrete finito di farne la quantità necessaria sulla griglia, i primi non saranno nelle migliori condizioni.
  • Perché i frutti di mare siano buoni non bisogna superare il tempo di cottura, se si fa in acqua dipenderà dai crostacei, ma si consiglia 1 minuto per gamberoni e mazzancolle, 2 minuti per gli scampi piccoli e 15 minuti per le aragoste. Una volta raggiunto il tempo, è meglio tagliare la cottura con un po’ di acqua fredda.