Skip to content

Las Alarmas: un investimento in tranquillità

Il motivo principale per installare a sistema d’allarme nel vostro bar è una misura preventiva contro possibili rapine nei locali. Spesso, molti proprietari di bar sono spiacevolmente sorpresi quando arrivano nella loro attività e scoprono che le loro porte o finestre sono state scassinate e derubate. Oltre a correre il rischio di vederti rubare l’incasso o il resto che hai lasciato nei registratori di cassa, in molti casi i danni provocati dai ladri quando entrano nei locali sono molto più preziosi.

Come noleggiare un allarme per la tua attività?

È meglio assumere un’azienda specializzata in sistemi di sicurezza, poiché non è sufficiente avere un allarme suonare se qualcuno entra quando i locali sono chiusi.

Il regolamento Ordini Ministeriali di Sicurezza Privata. INT/314-318/2011 stabilisce il livello di sicurezza che ogni azienda deve avere. Per i bar si consiglia un livello di sicurezza di Grado 2.

Un esperto di sicurezza dovrebbe valutare i tuoi locali, analizzare quali sono i punti deboli. Una volta effettuata questa analisi, l’azienda di allarmi per bar sarà in grado di proporti un budget adatto alle tue reali esigenze.

Devi tenere presente che una rapina non può avvenire solo quando i locali sono chiusi, tu e i tuoi clienti potreste essere vittime di una rapina durante il funzionamento dei locali, quindi il sistema di allarme deve includere anche alcuni elementi come:

  • Pulsante SOS in modo che la polizia o la compagnia di assicurazioni possa essere avvisata che i locali sono stati rapinati.
  • Telecamere che proteggeranno anche dai furti da parte di clienti e/o dipendenti per negligenza dell’inventario e/o del registratore di cassa.

Come noleggiare un allarme per la tua attività?

Un buon allarme dovrebbe anche avere:
  • Sensori di movimento che attivano l’allarme in caso di intrusione all’interno dei locali.
  • Controllo accessi elettronico con chiavi personali, in questo modo il sistema di sicurezza indicherà chi e quando ha avuto accesso al bar e/o alle aree riservate dei locali.
  • Un allarme non dovrebbe essere silenzioso, una buona sirena dissuaderà i ladri tanto quanto avviserà i locali commerciali circostanti e/o le residenze circostanti.
  • Possibilità di attivare/disattivare l’allarme tramite cellulare.
  • Allarmi per zone, a volte, ci interessa attivare l’allarme solo in alcune zone del locale, ecco perché questa caratteristica è importante.
  • Telecamere nei settori più sensibili dei locali

Oltre a installare un buon allarme, è necessario assumere un servizio di monitoraggio che registri e si occupi di qualsiasi incidente rilevato dal sistema di sicurezza. Ciò significa che la tua sveglia deve essere collegata 24 ore su 24 a una centrale di allarme.

Per questo motivo, dovresti verificare con la società di installazione il meccanismo di comunicazione tra il tuo sistema di sicurezza e quella centrale di allarme, nonché qual è il protocollo di azione ogni volta che l’allarme si attiva.

Solitamente le centrali di allarme offrono un numero limitato di gestione degli incidenti per il servizio convenzionato, da quel numero qualsiasi allarme che scatta rappresenterà una spesa extra per il tuo bar.

Installare un allarme non è questione di scegliere il prezzo più interessante, molte aziende installano allarmi economici solo per rendersi conto in seguito che i servizi ricevuti non possono essere ampliati, o che ogni volta che scatta l’allarme, dovranno pagare un costo aggiuntivo.

Una volta installato l’allarme, è importante informare e formare il personale riguardo al nuovo sistema di allarme installato, spiegando come funziona, chi ne è responsabile e quali funzioni offre.

La sicurezza ha un costo, ma se valuti tutti i possibili danni che una rapina o una rapina potrebbero procurarti, probabilmente giungerai alla conclusione che il sistema di sicurezza è un investimento in tranquillità.