Skip to content

L’avventura di avere un food truck

Tutti ricordiamo di aver visitato una fiera con le tipiche bancarelle di hamburger e hot dog, zucchero filato e waffle ma oggi questa si è evoluta in quella che è conosciuta come il food truck business, ampliando notevolmente l’offerta gastronomica che viene offerta.

Cos’è un food truck?

Il termine camion di cibo È un termine anglosassone ampiamente utilizzato in Spagna per indicare quello che sarebbe diventato un ristorante su ruote.

È un camion adattato con l’attrezzatura necessaria per preparare e conservare il cibo che viene messo in vendita non solo alle fiere ma anche su terreni dove possono parcheggiare per un determinato periodo di tempo.

Tra i vantaggi di un food truck ci sono:

  • Il food truck può andare dove sono i clienti.
  • Le spese generali sono piuttosto basse rispetto a un ristorante tipico.
  • Richiede meno personale

D’altronde è un’attività che almeno nei primi anni può richiedere molte ore di lavoro ed è più esposta prima delle basse stagioni o del maltempo.

Come avviare un’attività di food truck?

Prima di intraprendere l’avventura di fare un camion di cibo Come con qualsiasi attività commerciale, devi essere molto chiaro su come funziona. Saresti sorpreso di sapere che in molte località non consentono l’installazione di questo tipo di attività e che sono consentite solo in eventi come fiere. Quindi una delle prime decisioni che dovrai prendere è quale sia l’area geografica che vuoi coprire per conoscere le reali possibilità che quel mercato ti offre. Prima di stabilirti in una zona turistica o in una zona industriale, assicurati che sia legale farlo.

Il secondo passo è valutare la concorrenza che include sia l’altro foodtrucks come altri ristoranti sia fast food che altro Scegli con saggezza i prodotti che offrirai nel tuo food truck

tipi.

Quanto dovrai investire? A seconda del tuo concetto di business, avrai bisogno di un food truck più o meno grande, puoi acquistarlo nuovo o di seconda mano e avrai bisogno di più o meno attrezzature.

Se hai intenzione di finanziarti tramite una banca, analizza molto bene le tue possibilità di rimborsare il prestito.

Scegli un buon nome per la tua attività. Chiamarlo Salchiworld Universal Flavor può essere un po’ inverosimile quando non è nemmeno nella tua lingua. Si raccomanda che il nome rifletta il tipo di cibo che vendi o il tema che vuoi proiettare.

Sebbene il tuo menu non sia completo come quello di un ristorante, deve essere qualcosa di ben pensato in modo da avere opzioni per budget e gusti diversi all’interno del tipo di cibo che preferisci e del segmento di mercato che servirai. Devi anche decidere se proporre ogni giorno gli stessi prodotti o se variare i piatti. I foodtrucks di solito hanno un menu piuttosto limitato a un tipo di cibo come: hamburger, cibo messicano, pizza, kebap, panini, ecc.

Affinché il tuo menu attiri l’attenzione, avere una buona bacheca informativa sarà l’ideale per completare la decorazione esterna del tuo camion di cibo

Per quanto riguarda le attrezzature, questo tipo di attività, a seconda del cibo che andranno a offrire, richiede solitamente:

  • Friggitrice
  • Ferro
  • Forno
  • Portabottiglie
  • Frigo
  • Estrattore

Ovviamente oltre a cercare la migliore attrezzatura per il tuo food truck, Dovresti anche pensare ai migliori fornitori per i tuoi prodotti. Anche se potresti essere tentato di acquistare determinati prodotti nella città in cui vai, correre questo rischio può fare la differenza tra un prodotto gustoso e uno che distrugge la tua reputazione, quindi devi essere molto cauto.I social network possono aiutarci molto, possono anche porre fine alla nostra attività, quindi è importante prendersi cura della qualità.

Una volta che hai il tuo food truck, l’importante è trovare buoni punti vendita per renderlo un business redditizio. Approfitta dei social network per farti conoscere e per pubblicizzare dove sarai prossimamente, così quando arriverai a quel sito ci sarà già chi ha sentito parlare di te e vorrà visitarti.

Se sei un imprenditore alla ricerca di un’attività diversa nell’ospitalità, avere un food truck può essere l’attività perfetta, soprattutto se sei una persona a cui piace viaggiare oltre a cucinare.