Skip to content

Può un bar diventare un business ibrido per affrontare la crisi?

In Spagna, l’abitudine di frequentare i bar come forma di socializzazione è sempre stata profondamente radicata, ma negli ultimi anni queste attività hanno visto la loro clientela e i loro profitti si sono notevolmente ridotti. Gli imprenditori cercano diverse formule per promuovere la propria attività e attirare nuovi clienti: una di queste possibili alternative è creare quello che viene chiamato un affari ibridi.

È un business noto anche come multispace, poiché consiste in avere due attività commerciali nello stesso spazio fisico che può o non può essere complementare.

Proprio l’esempio più tipico di queste attività sono i ristoranti lungo la strada che hanno negli stessi locali, il bar, il ristorante e un negozio.

Qual è la logica alla base di un’attività ibrida?

Un locale di determinate dimensioni comporta una serie di spese accessorie quali affitto, tasse, spese di elettricità, riscaldamento, ecc. Quando un bar ha una certa dimensione, e non ha abbastanza clienti, i suoi proprietari vedono come il reddito (già basso) viene assorbito da queste spese.

Dunque, aprire un’altra attività che condivide lo spazio con il bar può essere redditizio quanto:

  • La tua attività avrà due vie di accesso per i clienti: da un lato, il bar, e dall’altro, l’attività alternativa che scegli di stabilire. I clienti di ciascuna azienda potrebbero finire per essere clienti dell’altra.
  • Le spese fisse relative al bar sono condivise
  • I clienti del tuo bar ora hanno un motivo in più per rimanere così.

Una barra può funzionare con un sistema ibrido?

Certamente, infatti, alcune delle attività ibride di maggior successo sono un mix di Bar/Ristorante con Negozio, o Bar/Ristorante con Libreria. Le possibilità sono infinite e sebbene alcuni concetti siano più sorprendenti di altri, ciò che è veramente importante è che raggiungano la loro missione.

Se vuoi analizzare la possibilità di trasformare il tuo bar in un business ibrido dovresti:

  • Cerca possibili opzioni commerciali (libreria, call shop, minimarket). Dovresti cercare qualcosa che sorprenda, ma soprattutto che offra un valore aggiunto sia ai tuoi clienti che a quel mercato che vuoi raggiungere.
  • Analizza la fattibilità di detta attività, non dovresti perdere l’obiettività. Alcune idee, per quanto originali, non hanno probabilità di successo, quindi è importante fare un’analisi dei costi per determinare l’investimento richiesto, nonché un’analisi di mercato per stabilire le esigenze che tale attività coprirà e il possibile reddito.
  • Tieni presente che l’attività che gestisci accanto al tuo bar dovrebbe fornire ai clienti un motivo in più per entrare nei tuoi locali. Ad esempio, se non entrano dal bar, fateli entrare perché hanno bisogno dei servizi del parlatorio o per comprare il pane, e ancora meglio se usufruiscono di entrambi i servizi.
  • Un altro aspetto importante è analizzare tutti i pro e i contro, in nessun modo questa nuova attività dovrebbe danneggiare la tua normale attività. Ad esempio, se la tua attività abituale è un bar frequentato da coppie su base romantica, accostare quattro tavoli da biliardo attirerà un pubblico piuttosto chiassoso e un’atmosfera molto meno rilassata.

Se stai cercando di dare un nuovo look al tuo bar, questo tipo di attività potrebbe essere ciò di cui hai bisogno per raggiungere il successo che tanto lavoro merita.