Skip to content

Tavola calda: un ottimo alleato del buon servizio nel tuo bar

La temperatura alla quale viene servito un piatto è decisiva per far godere ai tuoi clienti tutto il suo sapore. Se il cibo viene servito freddo, non solo non potrà essere consumato nelle sue migliori condizioni, ma lascerà anche una brutta impressione del tuo bar o ristorante. Vuoi che i tuoi clienti abbiano una buona impressione del servizio nel tuo negozio?

Bene, la soluzione è semplice: avere quello che si chiama a tavola calda.

Cos’è una tavola calda e a cosa serve?

Una tavola calda è un apparecchio che funge da collegamento tra la cucina di un ristorante e la zona pranzo dove vengono serviti questi pasti. Il suo scopo principale è tieni il piatto in caldo nel periodo da quando il cibo viene messo nel piatto fino a quando non viene servito, oltre a conservarlo in un ambiente più igienico.

La tavola calda non per mantenere il cibo caldo per un lungo periodo di tempoPrimo, perché non ha la temperatura adatta, e secondo, perché la maggior parte del cibo si seccherà, riducendone la qualità.

Caratteristiche delle tavole calde

  • Caratteristiche delle tavole caldeSolitamente in acciaio inossidabile
  • Si possono trovare in diverse dimensioni
  • Potenza: Possiamo trovarli anche in diverse potenze, ma le più comuni sono tra 2000 W e 3000 W.
  • Controllo della temperatura, solitamente da 0 a 90º.
  • Alcuni hanno ripiani per posizionare i piatti.
  • Piedini regolabili in altezza
  • Di solito hanno un termostato che regola la temperatura, questo può essere analogico o digitale.

Quando si seleziona un tavolo riscaldato, verificare con il proprio fornitore il tipo di metodo utilizzato per garantire che la temperatura sia distribuita uniformemente su tutto il tavolo. la maggior parte tavole calde Usano un metodo di circolazione dell’aria per questo scopo, e altri offrono anche un rivestimento interno in fibra di vetro / roccia che, secondo i produttori, facilita la conservazione del calore e quindi riduce anche il consumo di energia.

È anche importante sapere se la tavola calda che ti stanno offrendo ha un sistema di umidificazione che impedisce al cibo di asciugarsi nel corso del tempo che dovrebbe essere in questa apparecchiatura.

Alcuni produttori di attrezzature per l’ospitalità offrono anche la possibilità di realizzare tavole calde personalizzate. Fondamentalmente, la tecnologia e i materiali sono gli stessi ma aspetti come:

  • Dimensioni
  • Con o senza chiave
  • Diverse altezze per posizionare i vassoi con le stoviglie
  • Puoi selezionare se desideri un termostato analogico o preferisci uno digitale.
  • Alcuni tavoli caldi possono anche essere progettati con scomparti separati per adattarsi all’utente.

Qualcosa di importante quando si acquista la tavola calda è consultare il aziende di tavole calde per bar se sono necessari accessori aggiuntivi per il suo corretto funzionamento; ad esempio le vaschette per il sistema di umidificazione. Alcuni venditori li vendono separatamente e questo dovrebbe essere considerato quando si confrontano i prezzi.

Come usare una tavola calda

Al momento dell’acquisto della tavola calda, leggere il manuale di istruzioni per il suo corretto uso e manutenzione. Di solito è consigliato:

  • Accendere la tavola calda a una temperatura superiore a 80º un’ora prima dell’inizio del servizio pasti.
  • Anche se anche per motivi di salute si consiglia di mantenere caldo il cibo in tavola, non dovrebbero essere più di 30 minuti per evitare che si secchi.
  • Si consiglia un’accurata pulizia della tavola calda ogni 15 giorni. Ovviamente, almeno una revisione dello stato igienico dovrebbe essere effettuata giornalmente.